Amap: possibili riduzioni o interruzioni di fornitura idrica

0
127

L’Amap ha appena emesso un comunicato in cui dichiara che potrebbero esserci nelle prossime ore interruzioni o rallentamenti nell’erogazione della fornitura idrica.

I comuni della fascia costiera da Villabate a Casteldaccia potrebbero subire delle diminuzioni di erogazione.

 

Di seguito il comunicato di Amap:

“Permangono le condizioni di fermo impianto del potabilizzatore Cicala e dell’acquedotto Jato a causa del protrarsi delle condizioni di eccezionale torbidità delle acque prelevate dall’invaso Poma con una consequenziale riduzione delle portate immesse nella rete di adduzione di circa 800 litri al secondo.

Dalle prime ore di oggi è stato sospeso il prelievo delle acque dall’invaso Rosamarina per un forte aumento dei valori di torbidità delle acque prelevate dall’adduttore OVEST con una ulteriore riduzione delle portate immesse in rete di circa 700 litri al secondo.

La riduzione complessiva del sistema idrico gestito da Amap è pertanto di 1.500 litri al secondo su una media di circa 3.100 litri al secondo.

L’immesso nella rete di Palermo ha subito una riduzione di circa 1.100 litri al secondo pari a circa il 48% della portata mediamente immessa in rete.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here