Casteldaccia: Riqualificazione Urbana e Street Art, ci siamo!

0
815

Anche Casteldaccia, sull’onda delle ultime inaugurazioni e riqualificazioni avvenute in tanti quartieri di Palermo, avrà i suoi murales.

Un progetto ambizioso che parte da lontano: nel gennaio del 2017, infatti, il Consiglio Direttivo del Comitato degli Studenti Casteldaccesi scelse di partecipare al concorso di idee “Antonio Alfonso” riservato ai giovani studenti del circondario e bandito dall’associazione bagherese Liber@idee presieduta da Filippo Tripoli. Dopo aver completato la stesura della proposta progettuale nel maggio successivo, a luglio 2017 veniva data la comunicazione della vittoria del concorso e quindi l’ok alla fornitura dei materiali per la realizzazione delle opere murarie.

“Il progetto prevede – afferma Bartolo Lupo, Presidente del Comitato Studentesco – la riqualificazione di due aree del nostro Comune. Riqualificazione intesa come pulizia e cura del sito e realizzazione delle opere murarie. Le due zone interessate, scelte non casualmente, saranno rispettivamente a nord e a sud del paese: ovvero la zona circostante al centro diurno e il cavalcavia che collega via lungarini alla zona del centro sociale. Lasceremo il segno: questo il nostro obiettivo.”

“Street Art come simbolo della rinascita urbana e culturale di una comunità. Opere che serviranno da monito, altre che esalteranno le figure che hanno dato lustro al nostro comprensorio, altre ancora che faranno esprimere liberamente i nostri ragazzi” – proseguono Giovanni DelPrato e Mary Calderone responsabili artistici del progetto.

Nei giorni passati il Comitato Studentesco aveva dato il via alla campagna promozionale del progetto tramite un account creato su Instagram dal nome @murales_casteldaccia che ha permesso di raggiungere molti ragazzi. Infatti, grazie alla promozione fatta nei mesi passati presso il liceo artistico di bagheria, si sta costituendo un cantiere davvero di qualità fatto da giovani Casteldaccesi e artisti provenienti sia da Bagheria che da Palermo.

Il consiglio Direttivo tutto, composto anche dal Vice-Presidente Andrea Ribaudo e da Samuele Buglino, tiene a ringraziare l’associazione Liber@idee, l’ufficio tecnico del comune di Casteldaccia per aver autorizzato lo scorso 8 Giugno i lavori, e si augura che vi sia un coinvolgimento ancora più ampio di tutta la comunità in modo che queste opere restino immortali nei prossimi anni e patrimonio di tutti. Inizio previsto dopo ferragosto  per cercare di ultimare il tutto entro la fine di ottobre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here